Yermak Ufficio Presidenziale Zelenskyy - we are grateful to the italians -       Zelenskyy e Boris Johnson a Kiev nel monastero delle cupole dorate      La Russia non protegge i russofoni - V. Zelensky       Sugo di #funghi #champignon      Fiabe per Sumy presentato alla Questura di Caltanissetta      Zelenskyy: siamo pronti a condurre negoziati con la Russia      Report di Guerra Diritti inalienabili violati       21-3-22 ore 0,03 Finalmente a casa Sumy-Torino      Ore 20,10 Poltava sirene e colpi d'arma da fuoco      Come topi in trappola SumyOblast 7 marzo      
loading



La giornata del grissino - Breadstick day - Gusto Italiano


I grissini: se ne trovano di tutti i tipi: con i semi, al rosmarino, alle olive, stirati a mano, senza lievito, al farro, i Rubatà, ai semi di papavero, sono tra i più celebri prodotti della gastronomia piemontese, inventati dal fornaio torinese Brunero, per il piccolo rampollo di Casa Savoia Vittorio Amedeo, che soffriva la mollica di pane. 

Sono così apprezzati sia in Italia che all’estero che hanno meritato una giornata a loro dedicata. Cercando nel ricco calendario di ricorrenze, ne troviamo due dedicate al signor Grissino: la giornata nazionale del 22 aprile e quella mondiale, il Breadstick day, celebrato l’ultimo venerdì del mese di ottobre.

"Gusto Italiano" nel suo "Viaggio per l'Italia" alla continua ricerca del Made in Italy, intrufolandosi nel mondo Grissino, scopre pettegolezzi storici, grissinomani famosi, ricettari che vantano la ricetta originale seguita da mille variazioni sul tema. 

Il Robatà di Chieri, ad esempio,  è incluso nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ma, allo stesso modo, vengono considerate zone di produzione classica del Robatà: il torinese, la zona di Andezeno e il Monregalese.

E la ricetta originale qual è? Piuttosto che sentire voci di corridoio, "Gusto Italiano" interroga chi i grissini li fa ogni giorno. 

Secondo alcuni panificatori delle Valli di Lanzo, Valli Chisone e Germanasca nel prodotto tradizionale non dovrebbero essere presenti grassi di origine animale o vegetale, mentre secondo i panificatori di Torino il grissino può contenere strutto oppure olio.

E per arricchire ancor più il paniere dei sapori, citiamo il grissino alle nocciole, alle olive taggiasche, al sesamo.... sbocconcellate..

 

                                                                                                                                                             Wilma Zanelli 



контакт - Contattaci

Адрес, номер дома, город - провинция
Indirizzo, numero civico, citta - provincia
Your Message Has Been Sent! Thank you for contacting us.
Top